corsi personalizzati

PERCORSI PERSONALIZZATI

Per chi fosse impossibilitato alla frequenza dei corsi Triennali, ma non vuole rinunciare a migliorare o cambiare la propria posizione professionale, Pianeta Moda dà l’opportunità di personalizzare il percorso formativo.

Corsi Brevi

Per chi lavora, ma non vuole rinunciare a migliorare o cambiare la propria posizione professionale, per chi vuole aggiornarsi o approfondire e specializzarsi ulteriormente nei diversi settori della moda, Pianeta Moda-Fashion Academy propone corsi brevi con lezioni il sabato mattina o in altra giornata da stabilire.

Lezioni Private

E’ possibile realizzare delle lezioni private nelle aree di specializzazione dell’Accademia.
Un corso personalizzato prevede la possibilità di definire con lo studente l’intero corso in ogni aspetto, dalle necessità formative agli obiettivi di competenza, dall’orario delle lezioni all’organizzazione didattica.

I corsi sono impartiti nelle seguenti aree di specializzazione:

Corso di primo livello di sartoria artigianale, ideale per chi non possiede conoscenze di taglio e confezione. In maniera molto semplice, infatti, i partecipanti impareranno a realizzare cartamodelli su misura di diversi capi d’abbigliamento (gonne, magliette, abiti, pantaloni, bluse, bustier, ecc.). Si acquisiranno, inoltre, competenze riguardanti le principali tipologie di tessuto, la trasformazione del cartamodello e le tecniche di taglio, confezione e stiratura.

Corso avanzato di sartoria artigianale rivolto a coloro che già possiedono competenze di primo livello di sartoria, acquisite grazie ai corsi base o all’esperienza lavorativa. Esso prevede la realizzazione di capi di alto profilo, capi su misura per occasioni formali (abiti da cerimonia, abiti da sposa, ecc.) e trasformazioni o modifiche di abiti già esistenti.

Corso dedicato a coloro che hanno l’obiettivo di specializzarsi nella progettazione informatizzata di modelli di capi d’abbigliamento.
Il modellista è una figura professionale chiave nelle aziende di moda, e perciò molto richiesta sul mercato del lavoro, perché ha il compito cruciale di tradurre le idee del Fashion Designer in un capo d’abbigliamento industrializzato.
Il corso mette i partecipanti in grado di: digitalizzare cartamodelli collaudati in taglia base, sdifettare, sviluppare taglie, realizzare piazzamenti ed effettuare lo studio della commessa.
L’operatore CAD è una figura fondamentale nel processo industriale di progettazione e produzione di collezioni moda e trova un suo sbocco professionale come Operatore CAD, assistente Modellista, responsabile piazzamenti e sviluppo taglie all’interno di aziende abbigliamento, confezioni, service modellistici oppure in forma di libera professione.

Il corso è rivolto a chi non ha precedenti esperienze di modellistica e sartoria.
L’obiettivo del percorso è acquisire competenze di base per lo sviluppo del cartamodello, del taglio e della confezione dei capi.
Il metodo didattico applicato si basa su una concezione di pratica esecuzione e sviluppa un percorso finalizzato a realizzare qualsiasi capo.

Il corso, dunque, prevede lo studio delle misure e dell’anatomia, lo studio delle taglie e della vestibilità, la progettazione del cartamodello sartoriale di base, lo sviluppo delle varie tipologie dei cartamodelli di base, piazzamento su tessuto e taglio, tecniche di confezione sartoriale dei capi base.

Corso rivolto a coloro che hanno già una conoscenza della modellistica di base, che vogliono formarsi specifiche competenze professionali di tipo avanzato nell’ambito della modellistica e della progettazione e confezione di modelli per capi di abbigliamento.

Il corso formerà un professionista in grado di gestire tutte le fasi tecnico progettuali, dalla realizzazione del cartamodello di capi complessi (capi-spalla, capi da cerimonia, capi d’Alta Moda, ecc.), alla realizzazione del prototipo del capo.

Il corso di modellistica uomo fornisce ai partecipanti le conoscenze teoriche e pratiche per elaborare modelli di abbigliamento maschile, in tutte le sue fasi: dalla rilevazione delle misure, all’analisi dei modelli, alla tecnica di esecuzione dei cartamodelli, al taglio, garantendo la vestibilità e tenendo conto delle caratteristiche merceologiche dei tessuti.
Una particolare attenzione è data alla confezione, nel rispetto dei dettagli tradizionali tipici dell’abito da uomo, che prevede sia cuciture manuali che a macchina.
Il corso fornisce le competenze sia per lavorare a livello sartoriale di atelier, sia a livello industrializzato in aziende di abbigliamento uomo.

Il corso permette di acquisire un metodo con il quale potere creare cartamodelli per l’abbigliamento donna, sia a livello sartoriale che industriale. La formazione fornisce le competenze tecniche per far fronte alle esigenze dello stilista o del Fashion Designer, attraverso lo sviluppo dei cartamodelli fino alla confezione, controllando la vestibilità del capo, correggendo gli eventuali difetti e seguendo la produzione.

Il mondo della moda è in continua evoluzione e negli ultimi anni l’abbigliamento per bambini ha conquistato una parte importante del mercato della moda.

Per questo, in linea con i tempi, Pianeta Moda offre corsi di Modellistica specifica per bambini.

Il corso prevede lo studio delle misure e dell’anatomia del bambino, per arrivare alla progettazione dei vari tipi di capi e alle diverse tecniche di confezione sia industriale che artigianale.

Il modellista di pelletteria è un tecnico specializzato, particolarmente ricercato dalle aziende nel settore moda, in grado di progettare e realizzare prodotti in pelle, interpretando l’idea stilistica e traducendo il disegno in un prototipo.

Il corso prevede l’insegnamento della tecnica per la realizzazione dei cartamodelli in cartone, nonché per la realizzazione del modello, dal taglio del pellame all’assemblaggio del prodotto finito, ai vari tipi di cuciture a mano.

Durante il corso, inoltre, verrà illustrata una panoramica merceologica esaustiva per realizzare capi d’abbigliamento e accessori in pelle: vari tipi di pellami, chiusure, strumenti di lavoro, nonché fiere di settore, concerie e fornitori.

La padronanza dello sviluppo delle taglie è uno dei requisiti indispensabili nel campo dell’abbigliamento industriale; ogni azienda che voglia commercializzare un capo di abbigliamento, infatti, produce lo stesso capo in taglie differenti.

L’esperto di Sviluppo Taglie, dunque, è una figura altamente specializzata che, a partire da una taglia base, è capace di sviluppare le taglie più piccole e quelle più grandi.

Il corso offre ai partecipanti le metodologie e le tecniche, sia tradizionali (su carta), che più moderne (con sistema CAD Investronica), per sviluppare le taglie, trasformando le proporzioni delle misure, senza mutare lo stile originale del modello.

Il settore della calzatura e degli accessori è uno dei più importanti e riconosciuti del Made in Italy. Per questo le figure professionali dell’Accessories Designer e dello Shoes designer sono molto richieste dalle aziende.

Il corso fornisce gli strumenti perché i partecipanti possano progettare calzature e accessori sulla base di una concettualizzazione delle tendenze e dei gusti di una società e di una cultura, anticipando i desideri del consumatore.

Il corso, inoltre, introduce i partecipanti allo studio del design dei modelli, delle tecniche specifiche di cucitura e di assemblaggio di calzature ed accessori.

Il corso di grafica per l’abbigliamento ha l’obiettivo di formare una figura professionale in grado di gestire gli aspetti grafici all’interno di uno studio stilistico o in aziende di abbigliamento, attraverso l’uso dei software appropriati (Photoshop CS5, Corel Draw X5, Illustrator CS5, ecc.). Durante il corso i partecipanti apprenderanno le tecniche del disegno manuale e vettoriale e si imparerà a sviluppare un progetto grafico a partire dal Mood Board, fino ai bozzetti e all’elaborazione degli esecutivi. Inoltre sarà affrontato il tema dell’organizzazione e della gestione del tema grafico della collezione, attraverso la preparazione delle basi dei capi, lo studio dei diversi pattern, delle differenti tipologie di stampa e di ricami e del labeling. Il percorso sarà completato dallo studio della personalizzazione degli accessori.

Il Visual Merchandising è l’insieme di tecniche e metodi cha danno al prodotto un ruolo di vendita attivo, attraverso una presentazione e un’ambientazione mirata.

Il corso, dunque, fornisce ai partecipanti le competenze necessarie per la realizzazione di uno spazio espositivo e di vendita che, come mezzo comunicativo più vicino al consumatore, rappresenta il reale punto di contatto tra cliente ed azienda.

I partecipanti apprenderanno nozioni sugli elementi, l’evoluzione e la comunicazione di tale settore, attraverso lo studio dei sistemi della grande distribuzione e dei concept store, l’analisi delle ultime tendenze di visual merchandising e l’applicazione delle diverse tecniche di allestimento.

La consulenza di un Vetrinista esperto è indispensabile per massimizzare la promozione di un prodotto o di un servizio, attraverso le immagini, la vetrina e il layout espositivo del punto vendita.

Obiettivo del corso, dunque, è fornire ai partecipanti le competenze tecnico-professionali per la progettazione e la realizzazione di vetrine e spazi espositivi, utilizzando i mezzi visivi (colore, illuminazione, ecc.) più idonei alla valorizzazione del messaggio pubblicitario e del prodotto, sulla base delle indicazioni dei temi promozionali e della politica d’immagine dell’azienda.

Oltre alle tecniche di allestimento della vetrina, i partecipanti saranno messi in grado di progettare qualsiasi tipo di comunicazione visuale per gli spazi espositivi di fiere e mostre, l’ambientazione di sfilate, la presentazione di prodotti e le installazioni artistiche.

Il corso ha l’obiettivo di formare una figura professionale specializzata ma con competenze diversificate.

Il Fashion o Merchandising Manager, infatti, deve essere capace di gestire efficacemente il prodotto moda nel suo intero ciclo di vita: dalla ricerca delle tendenze alla pianificazione di una collezione, dallo sviluppo del prodotto alla sua produzione, dall’elaborazione di un piano marketing al merchandising, dalla logistica alla gestione d’impresa, dalla distribuzione alla rete vendita, fino al negozio, fisico oppure on-line, punto focale di tutte le dinamiche espositive e finanziarie che caratterizzano il mondo della moda.

Il mondo della moda da sempre risponde e si adatta ai continui cambiamenti economici, culturali e sociali. In particolare negli ultimi anni, a seguito della rivoluzione digitale, ha dovuto ripensare le sue strategie di comunicazione e di commercializzazione.

Internet, infatti, è diventata la nuova “vetrina” del “negozio” e il mezzo per una nuova modalità di promozione del marchio e del prodotto.

Il corso, dunque, intende offrire una risposta alle crescenti richieste da parte delle aziende di settore di nuove figure professionali capaci di confrontarsi efficacemente con il sistema dei media digitali e che abbiano competenze in: marketing relazionale e virale, fashion blog, fashion editor, e-commerce, e-retailing, e-visual merchandising, e-shopping campaign.

Il Tecnico della Produzione nell’Abbigliamento è una figura professionale essenziale all’interno di un’azienda per la pianificazione,produzione e industrializzazione di capi d’abbigliamento.

Il corso, quindi, fornisce ai partecipanti, gli strumenti e le competenze per lo studio, l’elaborazione ed il monitoraggio dei cicli di lavorazione dei capi d’abbigliamento, determinando le fasi, le cronologie, i tempi, i costi, le attrezzature ed il fabbisogno originario dei materiali occorrenti, secondo criteri di massima efficienza e produttività.

Alla fine del percorso, dunque, i partecipanti saranno in grado di definire un piano di miglioramento delle performance produttive e di procedere al controllo qualità dell’industrializzazione del prodotto.

Contatta Pianeta Moda-Fashion Academy per fissare un colloquio di Orientamento che possa aiutarti nelle tue scelte formative e occupazionali.